Menü

CAM – CRITERI AMBIENTALI MINIMI

Vector

CAM („Criteri Ambientali Minimi“) ist eine italienische Verordnung, die nur für Italien gilt. Daher sind diese Informationen auf unserer Website nur in italienischer Sprache verfügbar. Danke für Ihr Verständnis.

CAM

Criteri Ambientali Minimi

  • I CAM (Criteri ambientali minimi) per l’edilizia consistono in una serie di criteri volti al miglioramento della sostenibilità ambientale, secondo DM 11 Ottobre 2017.
  • I CAM sono stati richiamati anche nell’edilizia privata dal decreto legge DL 34/2020 (“Decreto rilancio), che comprende il “Superbonus 110%”.
  • I CAM fanno parte del piano europeo di Green Public Procurement (GPP), volto alla riduzione dei consumi delle pubbliche amministrazioni: sono dunque rivolti in prima istanza agli appalti pubblici.

I prodotti Trocellen, con la conformità ai CAM, possono essere utilizzati e installati nei progetti pubblici e nei privati che richiedono il Superbonus 110%.

I CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L’EDILIZIA: CAM

CAM – ENTI PUBBLICI

I Criteri Ambientali Minimi per l’edilizia (DM 11 Ottobre 2017) si inseriscono come parte integrante del piano europeo di Green Public Procurement (GPP), volto al continuo miglioramento della sostenibilità ambientale e alla riduzione dei consumi delle pubbliche amministrazioni. La stazione appaltante pubblica è tenuta a integrare i CAM nei disciplinari e capitolati tecnici,
come criteri aggiuntivi volti a una riduzione degli impatti ambientali degli edifici. Ogni progetto pubblico, dunque, è soggetto alla verifica del rispetto di questi criteri.

CAM – SUPERBONUS 110%

I Criteri ambientali minimi sono stati richiamati anche nell’edilizia privata per via del “Decreto Rilancio 2020”. Il decreto legge DL 34/2020, (“Decreto Rilancio”), convertito successivamente in legge con la Legge 77/2020, ha introdotto infatti all’articolo 119 una specifica prescrizione relativamente al rispetto dei CAM dei materiali isolanti.

I Criteri Ambientali Minimi si applicano agli isolanti impiegati per isolamento termico delle superfici opache (parte dei cosiddetti “Interventi Trainanti”). Per le altre tipologie di intervento
che rientrano nel Superbonus 110%, quali interventi trainanti relativi all’efficientamento impianti e interventi trainati di efficientamento energetico, i materiali isolanti non sono tenuti a
rispettare i CAM.

CONFORMITA’ CAM DEI PRODOTTI TROCELLEN

La conformità CAM prevede differenti criteri in base alla categoria di prodotto. Trocellen Insulation offre soluzioni e prodotti per l’isolamento termico e acustico: per questa tipologia di materiali sono previsti dei criteri specifici (presenti al paragrafo 2.4.2.9), che vanno ad aggiungersi ai criteri generali comuni a tutti i materiali impiegati (ad esempio riguardanti le “sostanze
pericolose”). L’analisi effettuata da Trocellen, scaricabile di seguito, dimostra la conformità della gamme di prodotto citate. È bene specificare che si parla di “conformità” ai Criteri mbientali Minimi e non di certificato o certificazione CAM: non esiste infatti un certificato univoco che dimostri la congruenza dei prodotti ai criteri CAM. Ogni categoria di prodotto deve infatti rispettare degli specifici criteri, con l’esecuzione di una valutazione puntuale degli stessi.

Il documento CAM Trocellen ha seguito questo approccio integrato: I prodotti Trocellen, con la conformità CAM, possono dunque essere utilizzati e impiegati nei progetti pubblici e privati che prevedono tali criteri.

Bitte Dokumententyp auswählen (pdf, jpg)